Événements

Mostra Pietro Francesco GUALA. la galleria degli Scarampi al castello di Camino. L'arte del Ritratto

Images
Plan
Fiche détail

Mostra Pietro Francesco GUALA. la galleria degli Scarampi al castello di Camino. L'arte del Ritratto

Dates


du 01 Juin 2024 au 02 Juin 2024, du 08 Juin 2024 au 09 Juin 2024, du 15 Juin 2024 au 16 Juin 2024, du 22 Juin 2024 au 23 Juin 2024, du 29 Juin 2024 au 30 Juin 2024, du 06 Juillet 2024 au 07 Juillet 2024, du 13 Juillet 2024 au 14 Juillet 2024, du 20 Juillet 2024 au 21 Juillet 2024, du 27 Juillet 2024 au 28 Juillet 2024, du 03 Août 2024 au 04 Août 2024, du 10 Août 2024 au 11 Août 2024, du 17 Août 2024 au 18 Août 2024, du 24 Août 2024 au 25 Août 2024, du 31 Août 2024 au 01 Septembre 2024, du 07 Septembre 2024 au 08 Septembre 2024, du 14 Septembre 2024 au 15 Septembre 2024, du 21 Septembre 2024 au 22 Septembre 2024, du 28 Septembre 2024 au 29 Septembre 2024

Description
In mostra a Palatium Vetus:

PIETRO FRANCESCO GUALA
La galleria degli Scarampi al castello di Camino.
L’arte del ritratto


DALL’8 DICEMBRE 2023 INGRESSO GRATUITO AL BROLETTO E VISITE GUIDATE

Il 7 dicembre 2023 si inaugurerà ad Alessandria a Palatium Vetus la mostra "Pietro Francesco Guala (1698-1757). La galleria degli Scarampi al castello di Camino. L’arte del ritratto".

La rassegna sarà allestita negli spazi riservati alle mostre temporanee all’interno del Broletto e presenterà, per la prima volta in assoluto, il ciclo di ritratti della famiglia Scarampi che furono commissionati a Pietro Francesco Guala per il salone principale del castello di Camino, in provincia di Alessandria.

Gli Scarampi sono stati per oltre 500 anni uno dei gruppi famigliari protagonisti della storia del Monferrato: presenti dai primi anni del Trecento, hanno progressivamente ampliato il castello di cui hanno fatto la propria dimora, intervenendo con importanti arricchimenti di tipo architettonico e artistico, in particolare tra Sette e Ottocento.

Il ciclo di ventitré ritratti commissionati al Guala è certamente di grande valore intrinseco (negli anni scorsi ne era stata progettata un’esposizione a Palazzo Reale a Milano, poi non realizzata), ma è anche un bene culturale di grande interesse perché di fatto rimasto riservato ai proprietari del castello e mai reso fruibile al grande pubblico.

Gli enti promotori dell’evento sono: la Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per le province di Alessandria, Asti e Cuneo, la Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, la Consulta per la valorizzazione dei beni artistici dell’Alessandrino. La realizzazione operativa è a cura di Palazzo del Governatore Srl.
La mostra è curata da Claudio Bertolotto, Mariateresa Cairo, Roberto Livraghi e Liliana Rey Varela.


La mostra sarà aperta al pubblico dall’8 dicembre 2023 al 29 settembre 2024.



Per info e prenotazioni
e-mail: didattica.fondazionecral@gmail.com
telefono 347.8095172

Informazioni e approfondimenti alle pagine Facebook @Collezioni di Palatium Vetus e @fondazionecassadirisparmiodialessandria che saranno costantemente aggiornate.

Sede della mostra
Alessandria, Palatium Vetus, piazza della Libertà 28

Informations
Orario della mostra: sabato e domenica
9:00 – 13:00, 15:00 – 19:00.
ATTENZIONE: la mostra rimane chiusa giovedì 25 aprile e mercoledì 1 maggio 2024.

Nel resto della settimana attività per scuole o aperture su prenotazione.


Ingresso gratuito