Eventi

La solitudine dell'autoscatto

Immagini
Scheda dettaglio

La solitudine dell'autoscatto

Date
dal 24 Novembre 2017 al 07 Gennaio 2018

Descrizione
La mostra prende corpo dalla decennale ricerca di Giorgio Bonomi sugli artisti/fotografi che usano l’autoscatto, sintetizzata nei due volumi "Il corpo solitario. L’autoscatto nella fotografia contemporanea" ed. Rubbettino 2012 e 2017. Per questa esposizione si è selezionato un gruppo di opere di artisti presenti nei due volumi. Il fondamento dell’autoscatto risiede, solitamente, nel bisogno di identità da parte del soggetto/oggetto dell’operazione: l’autoidentificazione avviene, nell’autoscatto, in vari modi, con il travestimento, con la messa in scena, con la messa a nudo, con la denuncia e la protesta, con la volontà di narrare, con il nascondersi e con il presentarsi solo con una parte, perfino minima, del proprio corpo (del proprio sé). Caratteristica dell’autoscatto è, inoltre, la solitudine, dato che,se non in casi eccezionali, l’autore si trova da solo davanti alla macchina fotografica.
Tutti i presenti sono “artisti” (non interessano in questa sede i selfie che appartengono più alla sociologia che all’estetica), alcuni di grande fama altri emergenti, alcuni giovani altri meno. Inoltre, questi artisti, nonostante non siano numerosi, danno una sufficiente testimonianza delle varie tipologie dell’autoscatto.

Informazioni
orari
- giovedì e venerdì 16-19
- sabato e domenica 10.30-12.30 / 16-19
- 24 e 31 dicembre 10.30-12.30
- 25 dicembre e 1 gennaio 2018 chiuso

ingresso gratuito

tel: - 0131.821302

Indirizzo e contatti
piazza Arzano Palazzo Guidobono - Tortona
Telefono: +39 (0131) 868940

Link
https://www.facebook.com/events/491917571193109/